Corsi d’inglese a Londra: consigli e informazioni

Aggiornato al 20 ottobre 2018

Sapere e studiare l’inglese, dicevamo. Magari anche un po’ prima di arrivare a Londra, ché poi lo shock di ritrovarsi ad un colloquio di lavoro senza saper spiccicare una sola parola nell’albionica lingua non è esattamente il massimo. Senza contare il fatto che le strade della capitale UK sono animate (anche) da personaggi coraggiosi che lamentano, a quanto pare, la padronanza eccessivamente perfetta dell’inglese da parte degli inglesi, capri espiatori d’eccellenza per chi, evidentemente, non sa far dell’emigrare né arte né esperienza.

Polemiche a parte. Questo post è tutto per voi, amici italiani espatriati a Londra, o con l’intenzione di, che sapete di non sapere o sapete di poter sapere, forse, un giorno, l’inglese. L’argomento è vasto, alché troverete l’articolo suddiviso in più categorie, abbinabili alle più disparate esigenze.

Premessa necessaria: lo “shock linguistico”, una volta messo piede a Londra, c’è quasi sempre, anche se vi ritenete/siete stati certificati ad un livello Advanced. Personalmente, penso che coloro che siano già in possesso di un’ottima conoscenza della lingua debbano solo pazientare, circondarsi di coinquilini e conoscenti stranieri, meglio ovviamente se inglesi madrelingua, e auspicare un notevole miglioramento sotto il profilo comprensione/parlato nel giro di un paio di mesi. Questo, però, ovviamente sta a voi.

Continua a leggere