Alla scoperta di Crystal Palace, piccola perla a sud del Tamigi

A dicembre, dopo una nemmeno troppo lunga ed estenuante ricerca, ho finalmente cambiato casa: dalle vibranti lande dell’East End londinese ho puntato rotta verso gli enigmatici quartieri a sud del Tamigi. Qui, dopo un rocambolesco trasloco (niente a che vedere con il primo, per il fortuna) io, il mio ragazzo e un amico portoghese conosciuto in città ci siamo stabiliti all’interno di un comodo appartamento: due camere da letto, soggiorno, cucina (rinominata “la ghiacciaia”) e ovviamente un bagno, anche piuttosto grande. Il tutto ad un prezzo lievemente maggiore rispetto a prima ma… per un’abitazione più spaziosa. Un’altra vita, se penso che fino a poco tempo fa condividevo casa con altre quattro persone, tra cui una coppia scoppiata che non perdeva mai occasione di insultarsi amorevolmente – no, non si pestavano – tra le mura domestiche. “You f***ing bitch” e “F*** off” le hit più gettonate, soprattutto durante il weekend.

Continue reading

Advertisements

Arrivederci East London

IMG_20141122_113844042_HDR

Arrivederci, quartiere che non ho mai capito come chiamarti, ché Tower Hamlets è il borough (quartiere-municipalità) – e citare il borough non è abbastanza cool, a meno che non sia famoso come Chelsea o Camden – e allora dicevo a tutti “abito a Bethnal Green”, che poi in realtà la mia casa su Google Maps era un puntino nel bel mezzo di Bethnal Green, Whitechapel, Stepney Green, quindi boooh, negli ultimi tempi dicevo che abitavo a Whitechapel, che risveglia i ricordi di Jack lo Squartatore e mi conferiva quell’aria di una che la sa lunga e abita in un posto che sarà presto cool, “aspetta che ci arrivi la Cross Rail e vedi i prezzi delle case” (come se non fossero già abbastanza care)…

Continue reading