Truffe case a Londra: un chiaro e frequente esempio di SCAM

Un paio di settimane fa mi sono messa d’impegno alla ricerca di un nido atto ad accogliere me e il mio ragazzo. Ora, lungi da me ammorbarvi sui prezzi proibitivi degli studio flat/1 bedroom flat a Londra, che siano essi in zona 1-2-3-4-5-6-7-8-9 (e pure Brighton non scherza), quello di cui desidero parlarvi oggi è di una, uhm, esperienza, chiamiamola così, che mi è capitata non molti giorni fa.
Per semplificarmi la ricerca del famigerato studio flat a Londra ho attivato gli alerts su SpareRoom, il servizio web più utilizzato in UK per la ricerca di stanze e case in affitto, sia per studenti sia per lavoratori. Gli alerts sono basati su indicazioni da me impostate al momento della loro attivazione, quindi specificando zona, budget, tipologia di casa, etc.: in questo modo avrò sì la casella di posta un po’ bombardata di ads, ma almeno saranno solo quelli potenzialmente di mio interesse.

Insomma, un bel giorno mi imbatto in un bell’annuncio che fa più o meno così: 1 bedroom flat a 10 minuti da Mile End station (in realtà guardando la mappa si scopriva che era Bromley-By-Bow, due fermate ad est più in là), 900 al mese comprensivi di bollette e council tax, palazzina dignitosa e, soprattutto, bellissime foto della casa (vedi sopra), assolutamente credibili.

Per rispondere all’annuncio ho dovuto acquistare l’opzione Early Bird, sotto la quale finiscono di solito gli annunci migliori (almeno, da quello che ho potuto vedere) al prezzo di 19.99 sterline al mese. “Tanto questo mese devo cercare, e spendiamoli ‘sti soldi”, mi sono detta.

Rispondo quindi all’annuncio, postato da una certa SofiaClara, che mi risponde dopo poche ore sulla casella interna di SpareRoom invitandomi a contattarla al suo indirizzo e-mail personale. Penso “chissà perché”, ma l’occasione è troppo allettante per iniziare a farmi venire dei dubbi.

Inizia lo scambio di e-mail. Vi riporto le sue risposte, parola per parola.

Hello (nome),

My name is Sofia, I am from Denmark and the flat is still available for rent. It was redecorated last year is looking very nice and clean. All bills, wifi and sky are included in the rent. I’m interested in finding someone clean who can take care of this house more then getting money from renting it if you know what I mean.

The price I want is £900 per month for entire flat, bills included and I am interested in a long term agreement, minimum 3 months! The required deposit is also £900. If you are decided to view the flat and have the money I could come in the next few days to show you the apartment and maybe sign the tenancy agreement if you like my flat (I am sure you will love it) but first I have to be sure you really do need a place to live because two weeks ago a person told me he is really interested and he asked me to go to London to meet him and sign the tenancy agreement and when I arrived there no one showed up to rent my place and I lost time and money for nothing. Please accept my apologies if I am rude but I hope you will understand me. I’m waiting for your e-mail.

Thank you, Sofia.

E fin qua penso: “Mah, situazione stramba, comunque ci può stare, basta mettersi d’accordo. Certo che, però, prima sta casa la voglio vedere di persona, se non mi piace o non corrisponde alla descrizione e alle foto pubblicate io non sgancio un quattrino e questa se ne torna in Danimarca. Ma poi i danesi non truffano, suvvia.” Questo è quello che penserebbero tutti, più o meno, soprattutto nell’ottica di poter avere una casa decente a Londra e di poter dire in giro “ho fatto un affarone poropopperoporonporomporomponpon”.

Rispondo in poche righe con un “Sei sicura che sia tutto incluso, noi siamo veramente interessati, puoi mandarmi altre foto della casa, bla bla bla”. Al tempo stesso però mi chiedo: “Chissà quanta gente sta scrivendo a questa, e quando mai si vede uno 1 bedroom flat a Londra a questi prezzi?” Ecco la sua seconda mail:

Hi,

I’ve attached some pictures of the flat and also a model of the rental contract(standard rental agreement). The property comprises a bright and spacious 1 bedroom, well equipped kitchen and modern bathroom. Parking place is included too.

Regarding the council tax I can tell you that it is included in the price of £900 per month and also internet broadband, gas and electricity are also included. I am interested in a minimum three month agreement and I request one month rent in advance plus the equivalent of one month as a refundable deposit which you will get back at the end of the contract.
I prefer the first payment to be in cash, against signed rental agreement, keys and receipt.

Regarding the plumbings and all that kind of stuff I can tell you that the flat was recently renovated and all electrical part and plumbings are new so that won`t be necessary any repairs anyway I have a person who can manage this.
We can sign the rental contract starting from this weekend but I need to be sure that you have serious intentions in renting the flat that`s why I attached here a model of the rental contract and also we can discuss the terms when we will meet.

Kind regards,
Sofia

Insomma, questa mi ha mandato tutto: altre foto (uguali a quelle dell’annuncio, però), copia del contratto e planimetria dell’appartamento, che ricalca perfettamente la disposizione delle stanze ritratte nelle foto. A questo punto le confermo che sono interessata e le do disponibilità per fissare un appuntamento da lì a qualche giorno. Questa è la sua terza email:

Hi (nome),

We could meet and maybe sign the tenancy agreement this Sunday but you see, due to previous predicament that I have gone through in the past trying to rent the property to some students, I have got to realize so many people are not really in need of an apartment all they do is secure a place in advance. My last experience in trying to rent the property to a particular lady had got me to predicate on these, she made me believe she was willing and ready to get the apartment she even went to the extend of showing me her statement of account, which made me took her for the viewing but after taking her for the viewing, she saw the apartment and got to love it and never wanted to loose it, so she kept pleading I retain it for her because she is not financially composed at the moment, which I did but end up disastrously.

So basically for me to be sure of you been willing and ready to get the apartment I will employ you walk into any Western Union agency and send the first month’s rent to your partner’s name or your partner can send it to you with destination of United Kingdom. I just need to see that you do have the money available and you do have serious intentions in renting the flat. When we will meet in person to sign the papers we will go together to Western Union and you will withdraw the money and pay me.

I hope you don’t misunderstand, I don’t want any money until you see the flat and sign the tenancy agreement .. just to be sure that you have the money available and I will not come to London for nothing (as has happened).

Regards,
Sofia

Capito? Questa prima fa una testa così sulle esperienze negative che ha avuto in passato a causa di fantomatici personaggi che si dilettavano nel voler bloccare la casa a tutti i costi per poi cambiare idea all’ultimo, poi ti chiede di trasferire il corrispondente di un mese di affitto al conto del partner o di una persona fidata via Western Union, di modo tale che “lei” possa verificare che effettivamente c’avete le palanche per pagarla. Peccato che, al fine di fornire questa dimostrazione, dovrete darle gli estremi di questo trasferimento, e da lì a fottervi 900 sterline con Western Union ci vuole un cambio di scarpe veloce e un salto dal tabaccaio sotto casa.

Con questa email appuro definitivamente che si tratta di una truffa (si trovano facilmente altri esempi online, basta cercare “truffe case Western Union” su Google o parole chiave simili) e provvedo immediatamente a segnalarla su SpareRoom che, dietro mia richiesta e molto gentilmente, mi rimborsa l’abbonamento Early Bird precedentemente acquistato. L’annuncio è stato ovviamente cancellato immediatamente dal portale, che ha poi diramato una mail agli utenti avvertendoli del rischio Scam dietro il nome di Sofia Clara.

Ah, la mia risposta alla fantomatica Sofia Clara?

 
Schermata 2014-06-26 alle 09.10.13
[Banalmente] a Londra è anche su FacebookTwitterInstagram e Pinterest!
Advertisements

2 thoughts on “Truffe case a Londra: un chiaro e frequente esempio di SCAM

  1. Successo uguale uguale a me, stesse parole, stesse email, l’appartamento era un altro e la mia sofia era un uomo ma identico. Per fortuna ora sono fuggita da londra dove non trovavo lavoro e casa e tutto era un dissanguamento.

    • Ciao Chiara, sì di queste truffe è pieno; alcuni annunci sono abbastanza sgamabili, altri meno, comunque una volta che si impara a conoscere il mercato londinese delle case si riconoscono immediatamente. Mi dispiace che la tua avventura londinese non sia andata bene, per fortuna comunque il mondo è pieno di alternative migliori a Londra. Quello che mi fa più incazzare di questa città è proprio il costo inaccettabile degli affitti e delle case in generale, da schiantare la testa contro il muro!

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s